FRAMMENTI, ISOLE, ECLETTISMI

 Mostra evento promossa dagli artisti Uldino DESUO', BELIO, Aldo ROMANO nell'aprile 2012

                                      con il patrocinio di:   

g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g

ALLESTIMENTO PRIMA SALA

il manifesto utilizzato per la pubblicizzazione della mostra e, di seguito la prima area degli spazi espositivi allestiti con le opere dall'artista BELIO (Elio Bozzola)intervallate da uno stralcio della presentazione curata dalla prof. Emiliana Mongiat

..."nelle ISOLE del galliatese Belio, quello che muove interessi e pensieri è la ricerca di luoghi lontani, dove la natura e i documenti della storia dell’uomo si integrano e si completano.

Spazi nei quali, come nei sogni, la mente si perde rincorrendo l’idea: della purezza della vita, della perfezione delle forme, della possibilità di avere a disposizione un’alternativa di bellezza non casuale ma cercata e voluta”...

a lato, prima di altri scorci dell'allestimento e di soggettive di lavori esposti, due particolari che mettono in luce la meticolosa tecnica pittorica dell'artista

nell'area sinistra di prima sala e in parte della terza, trovano posto le opere dell'artista Aldo ROMANO qui riproposte con alcune panoramiche e soggettive

negli ECLETTISMI  (insieme di più esperienze di Aldo Romano) ..."i termini di riflessione critica sono forniti dagli elementi fondanti del linguaggio visivo, su intenti che derivano da esigenze quasi sempre legate ai significati che il linguaggio e la cultura hanno impresso alle immagini...

...ecco quindi l’artista indagare, con opere surreali ed ironiche, in quell’universo infinitamente grande costituito dalle relazioni fra la parola e l’immagine, fra i dati culturali e sensoriali, fra l’oggetto ed il suo uso”...

g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g

ALLESTIMENTO TERZA SALA

ancora con opere dell'artista Aldo ROMANO

g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g

 

ALLESTIMENTO SECONDA SALA

dedicata interamente allo scultore Uldino DESUO' presente con una ampia selezione di opere dell'inedito ciclo "FRAMMENTI"

qui riproposte (come per gli altri due artisti) attraverso panoramiche, soggettive e particolari di lavori esposti

   

con i suoi FRAMMENTI, Uldino Desuò ...“ torna su indagini ed esplorazioni già affrontate in passato, allora solo sfiorate e condotte in modo sporadico e con materiali differenti…

...opere che, proseguendo l’analisi proposta dai recenti “Mehir XXI secolo”  fissano un importante passaggio nella ricerca più recente dell’artista: la trasformazione della materia in forma luminosa, fatta di superfici modellate con andamenti curvilinei, levigate e rese lucenti dall’encausto, in grado di catturare e riflettere ogni minima variazione di luce”...

    

g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g

terminiamo questa rapida riproposizione della mostra FRAMMENTI, ISOLE, ECLETTISMI con alcune immagini scattate durante la giornata inaugurale: il pubblico presente...

...e la Prof. Emiliana Mongiat (curatrice della presentazione) intervistata da Giusy Trimboli di Video Novara/Odeon TV.

g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g  g

Per tornare alla pagina: ARCHIVIOFOTOTECA

CLICCA QUI

Per riprendere la consultazione di altre pagine clicca nel SOMMARIO in alto